PRENOTA UNA VISITA

Compila il seguente modulo, il nostro team ti mostrerà gli uffici all’orario più comodo per te.






Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003.

Your browser does not support JavaScript!. Please enable javascript in your browser in order to get form work properly.

“Il Rosa del business”:parliamone!

“Il Rosa del business”:parliamone!

Lo scorso venerdì, 9 Giugno, si è tenuta, in IBT Centre una serata all’insegna dell’imprenditoria rosa, un’occasione per confrontarsi, contaminarsi , ma soprattutto acquisire una maggiore consapevolezza della leadership femminile e della rivoluzione rosa in atto sotto gli occhi di tutti.

In Italia, infatti, si stima che il 27% di donne oramai ricopre ruoli manageriali, dirigenziali, per le sue capacità empatiche, risolutive, ma soprattutto relazionali.

Moderatrice dell’incontro, Mariangela Policarpo, una dei soci di IBT Centre.

A parlarne, alcune giovani imprenditrici, che hanno saputo fare della loro creatività la chiave del successo

Il “rosa del business” ha visto infatti, la partecipazione di ospiti di rilievo, donne che con fatica, determinazione, focus, costanza, hanno raggiunto i propri obiettivi personali e professionali e che hanno condiviso la loro esperienza, i loro suggerimenti pratici, con tutti i presenti, perché da un’idea creativa e di marketing originale può nascere un’impresa di successo.

 

Maria Fidanza

La prima imprenditrice che ha condiviso la sua esperienza con noi, è stata Maria Fidanza, 27 anni, socia assieme ai fratelli de “L’Aquila Design”, azienda che nasce pochissimi giorni dopo il terremoto, con la voglia di riscatto, l’innovazione e l’orgoglio di riprendersi ciò che il sisma aveva portato via.

“Oggi, a distanza di 9 anni, ho raggiunto la consapevolezza, che quei mesi in camper, sono stati tra i più belli della mia vita, perchè quando non hai più nulla, assapori il gusto di riprenderti tutto e inizi ad apprezzare anche le piccole cose, come fare una doccia o pranzare in famiglia”, queste le sue parole.

Morale della favola, ha realizzato un potente e-commerce e oggi, vende non solo in Italia, ma anche all’estero! La storia di chi avendo fame di vittoria massacra le sue paure, una storia fatta di tutto, poi di niente e poi ancora di tutto, la storia di una risalita, di una rivincita, di una lotta.

Ospite dell'evento "Il rosa del business" in IBT Centre

 

La seconda ospite ad intervenire è stata Gioia De Simone, Amministratrice della “Antonino De Simone Srl”, azienda di Torre del Greco, che vanta un’esperienza storica nella lavorazione del corallo, con importanti vendite anche all’estero.  A 27 anni, in seguito alla scomparsa prematura ed improvvisa del padre, Gioia prende in mano le redini dell’azienda di famiglia, che stava attraversando un momento di difficoltà. Gioia si é impegnata, negli anni, a diffondere la conoscenza dell’arte della lavorazione del corallo e del cammeo, alla LUISS di Roma, al GIA di Londra, al GEM-A di Londra, all’ Istituto Italiano di Cultura di Tokyo. Oggi, insieme al Comitato costituito ad Hoc, si dedica ad una nuova causa, molto importante per l’intero settore: il conferimento del riconoscimento di patrimonio immateriale UNESCO alla lavorazione artistica del corallo e del cammeo.

 

Cristina Petronela Novac in IBT Centre

 

La terza ospite è stata Cristina Petronela Novac, Lady Chef e Giudice di cucina, una donna molto ironica e carismatica. Di origine rumena, tenente dell’aeronautica, arriva in Italia, dove il Suo titolo non viene riconosciuto e si cimenta nella cucina, da sempre la sua passione. ” E’ stata una bella sfida la mia, venire in Italia e cucinare la pasta per gli italiani, è come andare a fare il gelato al Polo Nord”. Dopo numerosi lavori e sacrifici, oggi è una Chef accreditata in tutto il panorama internazionale. Vanta numerose partecipazioni a programmi televisivi e corsi di cucina internazionali. Il suo ristorante “Lu Vottaro”, è una locanda-rifugio che rappresenta un’appendice rara di autentica cucina cilentana.

Avvocato del Web in IBT Centre

 

La penultima donna a raccontare la sua storia è stata Pierina Di Stefano, Avvocato già da un anno ospite di IBT Centre, con il suo studio che si occupa di Tutela della Reputazione On Line (T.R.O.N.) assieme al collega Avv. Michele Di Somma. Una totale innovazione della professione, in vista dell’importanza dell’identità virtuale e di quanto oramai, per le aziende sia fondamentale tutelare la propria immagine sul Web.Ancora una volta, la forza e la capacità di innovarsi hanno la meglio!

Citrus ospite di IBT Centre

Citrus ospite di IBT Centre

Infine, è stata la volta di Marianna Palella e della Sua mamma Paola Pappalardo, che dirigono Citrus, un’azienda che ha completamente stravolto un settore da sempre tipicamente maschile, introducendo nell’ortofrutta una visione femminile e innovativa. Attraverso un’accurata opera di innovazione e comunicazione, oggi, a 24 anni, Marianna ha fatturato nel 2016, con Citrus  4,7 milioni di euro, rilanciando prodotti finiti nel dimenticatoio, come il bergamotto, ma anche introducendo una novità accattivante: le vitamine di positività, messaggi motivazionali, all’interno dei loro prodotti. Tra le diverse iniziative sociali a cui Citrus partecipa, notevole è stata ” I limoni per la ricerca” con cui sono stati raccolti novantamila euro, corrispondenti a tre borse di ricerca annue per la Fondazione Umberto Veronesi, grazie a 225 mila retine di limoni vendute, pari a 112.500 chili e a 506.250 limoni sfusi. Tutto ciò, per finanziare la ricerca scientifica nel campo della nutrigenomica, scienza che negli ultimi anni, ha rivelato l’azione di certi alimenti sui nostri geni per prevenire l’insorgenza di alcune malattie. Marianna, con i suoi 24 anni, è un grande esempio, per tutti i giovani che hanno voglia di fare, ma soprattutto di creare valore.

Da sempre e chi ci segue da un po’ lo sa bene, IBT Centre ospita corsi ed eventi formativi dedicati al mondo del business e rivolti a tutti coloro, imprenditori, freelance e liberi professionisti che decidono di migliorarsi, investendo prima su se stessi e poi sul marketing della loro azienda.

Stavolta, abbiamo fatto centro, portando a Pompei, imprenditrici di spessore, provenienti da diverse parti d’Italia, che hanno deciso di condividere la loro esperienza con tutti coloro che hanno preso parte all’evento, reso tra l’altro gratuito, al fine di rendere fruibile a tutti l’accesso a contenuti così preziosi per chi davvero vuole emergere!

Abbiamo voluto trasmettere un messaggio positivo non solo a tutte le donne, che lavorano per diventare imprenditrici di sé stesse o che già lo sono, ma anche a tutti gli uomini, che riconoscono la forza delle donne in un team di lavoro, che affiancano, supportano, condividono con donne la loro vita professionale.

 

 

Evento "Il rosa del business" in IBT Centre

 

Siamo partiti da testimonianze, esperienze, fatti (non parole) di chi ce l’ha fatta e ha deciso di mettere il suo esempio a disposizione degli altri, affinché tutti possano comprendere quali sono le azioni da intraprendere, in qualunque settore si operi, per raggiungere i propri obiettivi.

Ciò che é emerso è è che il minimo comune denominatore di tutte le grandi storie di successo, è proprio la volontà di innovare, di reagire con forza ai cambiamenti, di dominarli, non subirli, ma soprattutto di fare, puntando all’ eccellenza.

IBT Centre, un’azienda costituita quasi completamente da donne, non poteva non dedicare una serata alla rivoluzione rosa in atto, oramai sotto gli occhi di tutti.

“Donne e Business”, un connubio magico. Il futuro è coraggio, il futuro è innovazione, il futuro è nel fare impresa, il futuro è rosa!



PRENOTA UNA VISITA

Compila il seguente modulo, il nostro team ti mostrerà gli uffici all’orario più comodo per te.

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003.